Web Toolbar by Wibiya

Messaggi

Chi sono

Chi sono
Amabile Giusti si addormenta la sera sognando di scrivere, si sveglia la mattina con lo stesso chiodo fisso in testa, non è escluso che perfino davanti a un giudice, mentre perora una causa, la sua mente divaghi pensando a come plasmare una storia o finire un capitolo. È un tipo che ascolta molto e parla poco ma quando scrive non si ferma più...
Se volete farla contenta regalatele un saggio su Jane Austen, un ninnolo di ceramica (preferibilmente blu), un manga giapponese, o una piantina grassa (più spine ci sono meglio è). Preferibilmente tutti insieme. Spera di invecchiare lentamente (perché questo pare sia l’unico modo per vivere a lungo...) ma mai invecchiare dentro! Dentro avrà sempre un’età con poco passato e molto futuro e scarsa saggezza.

Seguimi

martedì 4 giugno 2013

TITOLO: ODYSSEA. OLTRE IL VARCO INCANTATO
AUTRICE: AMABILE GIUSTI
PAGINE: 368
PREZZO: 15,90 euro



Tu sei una strega, Odyssea,
ma non una strega qualsiasi.
Chi ha i poteri non ha
bisogno di formule.
Ha tutto dentro di sé.
Basta che desideri.

Se potesse, Odyssea, sedici anni e nessuna bellezza, chiederebbe molte cose a sua madre. Ad esempio perché da anni sono costrette a vivere come fuggiasche, senza una meta, una casa stabile e, soprattutto, senza un padre. Finché in una tiepida notte d’estate, attraversando un varco incantato nascosto nel bosco, sua madre la riporta a Wizzieville, dove è nata, e lei scopre di appartenere a una cerchia di persone speciali, dotate di rari poteri. Incredula, Odyssea si immergerà in un mondo intriso di magia, dove ogni esperienza – per lei che è sempre vissuta lontano da tutto e da tutti – ha il sapore della prima volta, ma si accorgerà presto, suo malgrado, che dietro la facciata idilliaca e fatata di Wizzieville brulica il Male. Un nemico sanguinario – lo stesso che ha ucciso suo padre dodici anni prima – perseguita la sua famiglia da generazioni ed è tornato sotto mentite spoglie per attuare il suo crudele disegno. Mentre la paura di non essere in grado di gestire i propri poteri arriverà a farle rimpiangere la vita fuori di lì – senza amicizie, né legami né radici – e a temere per l’incolumità di chi ama, terribili, inconfessabili incubi la assaliranno come artigli di un doloroso passato. Come se non bastasse, l’amore la coglie di sorpresa. Il misterioso e impavido Jacko, un giovanotto di poche parole che, a differenza di tutti gli altri, la tratta senza solennità e cerimonie, entra nella sua vita e devasta il suo cuore inesperto. Ma come mai tutti lo temono e lo disapprovano? Può fidarsi di lui? Minacciata da un’oscura condanna, Odyssea dovrà crescere e trovare in sé la forza di difendersi. Non può concedersi errori. Il nemico è in agguato. Potrebbe essere ovunque, potrebbe essere chiunque.


UNA RAGAZZA QUALUNQUE
C’era qualcosa di delicato in lei, di impacciato e tenero,
ma nemmeno l’occhio più affettuoso avrebbe potuto definirla bella.
UNA RIVELAZIONE
Per dodici anni tua madre ti ha sepolta nella più totale normalità.
Ma se i poteri sono sopiti in te, si manifesteranno.
UN AMORE NON CORRISPOSTO
Lo odiava con tutta se stessa, con tutto il suo sangue, con tutta la sua
carne. E lo odiava ancora di più perché sapeva di non odiarlo affatto.
UNA VITTIMA PREDESTINATA
Nessuno poteva più ignorare il pericolo.
Squartavene voleva ucciderla e non si sarebbe fermato.






Recensioni di Odyssea Oltre il Varco Incantato


  











  












9 commenti:

Silver_wings ha detto...

*_* I♥ odyjacko.

Bliss Silverleaf ha detto...

Bello, ci sono anche io *w*
Amo questo libro, non vedo l'ora che esca Odyssea2 ♥

Cucciola bllod ha detto...

che bello finalmente potrà parla con te Amabile! Grazie eilan bella idea.

Lara ha detto...

Eccomi qui!!!! un altro angolino dove impazzare!!!

Rosy M. ha detto...

Cara Amabile, come promesso ti lascio qui un piccolo brano della mia recensione! :D
by Rosy M.

Le sillabe vergate dalla mano esperta dell’autrice, Amabile Giusti, dipingono un acquerello dalle varie nuance; nessuna sbavatura contorna i ritratti di luoghi, emozioni e personaggi. L’opera è equilibrata in ogni sua brillantezza: dai sentimenti nascenti dei due protagonisti, alla sensibilità di una nonna e di una mamma devote alla loro piccola, per non parlare dell’eterno brio – condito da un pizzico di simpatica indiscrezione – della governante (…Quanti non hanno amato il savoir-faire di Joyce?). La punta di diamante, oltre all’intreccio narrativo dalle fosche-magiche-gotiche tinte, è il rapporto che s’instaura tra Odyssea e Jacko: l’essere lunatico e scontroso di lui, fa nascere in lei un’attrazione magnetica che la sospinge repentinamente verso un baratro di domande ed ipotesi. Perché il “cavaliere” macchiato e squarciato, crivellato di sfregi ed amarezza, continua ad allontanarsi e poi riavvicinarsi? A disprezzare quel sol bacio che ha rubato alle pure labbra di lei? E’ unicamente un “passatempo”? Oppure, la medesima vampa che sfregola nel camino della sua piccola dimora, arde nel suo petto tradito? Forse Jacko deve percorrere i tunnel bui della sua anima per trovare la vera luce che possa illuminare il suo presente, se quella luce l’avesse di già scovata in quell’umidità di cunicoli? Volubile come sempre, la rifiuterebbe? Chissà! Solo il futuro e l’attesa darà risposta ai loro ed ai nostri quesiti, sempre se il nemico non giunga a recidere la linfa dei nostri eroi. Come terminerà la scoppiettante ascesa di quest’odissea fatata? Ody troverà la sua “Itaca” e Jacko la sua “Penelope”?

Con la sua seconda opera fantasy, la Giusti, ci ha lasciato senza respiro e senza parole: la plot si snocciola in una ragnatela mistica d'argento e sangue e quando sembra stia arrivando un bacio, una carezza, oppure un dolce lemma... un incendio contrastante divorava gli animi della coppia! Il mistero impresso nei dubbi, nei sotterfugi, nelle illusioni è pesato in modo sublime...

Una nuova vicissitudine di lacrime e sorrisi ci attende in libreria, una tentazione a cui non si può dire di “NO”…

Patty Mar ha detto...

Ci sono anche io :D

Viola Banner ha detto...

Brava 'mmmmmore. Bellissimo blog.

B.Francesca ha detto...

Bellissimo blog che ci tiene sempre informatissime alle tue storie...

Baby77 ha detto...

Ciao, volevo scaricare sul mio Kindle, Odyssea il primo libro, ma ho visto che su Amazon (dove acquisto sempre i libri) non è disponibile. C'è il secondo. Sai dirmi come mai e come posso fare per avere il primo libro? Grazie

Traduttore

Lettori fissi

Il mio banner

Per condividere il bannerino da me creato dovete solo prelevare il codice qui sotto: (per copiare il codice del banner cliccate all'interno della casellina di testo e premete sulla tastiera ctrl+a per copiare, e poi ctrl+c per incollare il codice dove volete voi)

Visualizzazioni