Web Toolbar by Wibiya

Messaggi

Chi sono

Chi sono
Amabile Giusti si addormenta la sera sognando di scrivere, si sveglia la mattina con lo stesso chiodo fisso in testa, non è escluso che perfino davanti a un giudice, mentre perora una causa, la sua mente divaghi pensando a come plasmare una storia o finire un capitolo. È un tipo che ascolta molto e parla poco ma quando scrive non si ferma più...
Se volete farla contenta regalatele un saggio su Jane Austen, un ninnolo di ceramica (preferibilmente blu), un manga giapponese, o una piantina grassa (più spine ci sono meglio è). Preferibilmente tutti insieme. Spera di invecchiare lentamente (perché questo pare sia l’unico modo per vivere a lungo...) ma mai invecchiare dentro! Dentro avrà sempre un’età con poco passato e molto futuro e scarsa saggezza.

Seguimi

mercoledì 5 giugno 2013
TITOLO: CUORE NERO
AUTRICEAMABILE GIUSTI
PREZZO: 22,00 euro (disponibile anche in edizione tascabile e digitale)
PAGINE: 528




«Cos’è oltre per te?»
«Oltre è quando parli di amore.»


A diciassette anni ci si può imbattere nel vero amore? È ciò che si chiede Giulia quando quel sentimento irrompe nella sua vita. Prima di allora era una ragazza indipendente, segnata dal burrascoso divorzio dei genitori, con una visione tutt’altro che romantica dei rapporti sentimentali.
Finché non si prende una cotta tremenda per Max, un compagno di scuola, e la sua razionalità inizia a vacillare. Lei, di solito brillante e decisa, si sente stupida e confusa. Eppure lui è fin troppo pieno di sé, non il suo tipo, anche se è terribilmente attraente, e Giulia fa di tutto per reprimere le proprie emozioni e dimenticare la loro breve, insignificante storia.
Una sera, mentre porta a passeggio il cane, incontra Victor, un ragazzo dall’accento francese che, sbucato dal nulla, le dice di essersi trasferito a Palmi da poco con la madre e la sorella. Biondi e pallidissimi, i tre sembrano avvolti da un mistero: escono solo di notte e abitano nella Villa dell’Agave, una vecchia casa dalla fama sinistra.
Da quel momento, inaspettatamente, Max ricomincia a corteggiarla, e non solo: fa di tutto per metterla in guardia da Victor, come se sapesse qualcosa sul suo conto che non può rivelarle. Come mai i due si conoscono? Perché si detestano? Cosa nascondono entrambi?
Trascinata da una passione irrefrenabile, Giulia piomberà in un mondo che credeva relegato alla leggenda e alla fantasia, un mondo abitato da esseri misteriosi assetati di sangue, che attraversano i secoli lottando per sopravvivere. E scoprirà che amare un vampiro è una dannazione, un desiderio proibito, ma sceglierà di correre il rischio a qualunque costo. Anche se sa di essere una preda. Perché se vivere con lui è difficile, vivere senza di lui è impossibile.

Best Young Adult 2011 secondo romanticamentefantasy.blogspot.it
«Cuore Nero travolge di emozioni inaspettate, trascina il lettore in una storia da cui non vorrebbe riemergere. Parla direttamente al cuore. Termina in un epilogo spiazzante scritto con ferocia e dolcezza.»
Diario dei pensieri persi






Recensioni di Cuore Nero
 
 
 
 
 
 
 
 

8 commenti:

Silver_wings ha detto...

Max e Giulietaa!! *_*
Oohh Amabile. ......quanto vorrei il seguito!!

Eilan Moon ha detto...

Anche io! volevo il lieto fine per loro!

Anonimo ha detto...

sarò probabilmente la milionesima a chiedere questa cosa, ma, ahimè, ho appena finito Cuore Nero e ho ancora il cuore spezzato... troppo spezzato... (bellissimo, ma a tre giorni dalla fine ancora non mi sono ripresa...)
leggendo alcune interviste in proposito in internet, ho scoperto che forse ci potrebbe essere un seguito...
ecco... io volevo sapere... c'è ancora questa idea? è stato fatto? se sì, ci sono notizie su quando sarà pronto?
ma soprattutto, mi spaccherà di nuovo il cuore? :S

Manu

Chiara Balzarotti ha detto...

Non vedo l'ora di leggere il seguito! Adoro max e sto troppo male per il finale senza ricordi di Giulietta

Laila71 ha detto...

Cara Amabile Giusti,
dacci oggi il nostro Max quotidiano e farai felici tantissimi cuori.
Baci.

Baby77 ha detto...

mi sono appena iscritta al tuo blog, e mi accodo alle richieste sopra. Dopo aver letto Cuore Nero ormai da qualche mese, anche io ho ancora il cuore spezzato. Mi mancano Max e Giulietta, vorrei tanto poterli ritrovare in qualche altra pagina. Please!!!!!

Marisa Cicci ha detto...

Posso dirti in tutta franchezza e onestà che per me è stato uno dei libri più belli degli ultimi tempi. E senza fare la spaccona della situazione di libri ne leggo tanti. Complimenti, complimenti e ancora complimenti. Mi ha fatto uno strano effetto leggere questa storia e sapendo che era ambientata a 7 km da casa mia! Fantastico!
Ora sono in attesa del seguito come tutti coloro che hanno etto e amato le tue pagine e hanno capito che creano dipendenza! Hai creato dei mostri Amabile!!E non solo quelli delle tue storie ahahahah!

Anonimo ha detto...

...mi ero accostata a "Cuore Nero" con diffidenza avendo letto tantissimi libri sui vampiri, ma il tuo ha lasciato il segno, poco per volta, pagina dopo pagina mi ha conquistata, i personaggi mi sono entrati dentro senza che me ne accorgessi anche quando avevo voglia di strozzarli per i repentini e continui sbalzi d'umore...Bello, complimenti....soprattutto per un finale non scontato, anzi ....davvero originale, cosa rara di questi tempi!!!

Traduttore

Lettori fissi

Il mio banner

Per condividere il bannerino da me creato dovete solo prelevare il codice qui sotto: (per copiare il codice del banner cliccate all'interno della casellina di testo e premete sulla tastiera ctrl+a per copiare, e poi ctrl+c per incollare il codice dove volete voi)

Visualizzazioni